martedì 3 maggio 2016

La mia pastiera rivisitata


Tempo di Agrifiera dalle mie parti, e quindi tempo di Torta co' Bischeri.
Avrei voluto prepararne una, poi però mentre giravo tra le corsie del supermercato ho adocchiato il grano precotto e mi sono detta "No, allora provo a fare la Pastiera!".
Ci rimuginavo su da un po' e questa è stata propria la spinta giusta per decidermi.
Alla ricetta tradizionale, però, ho apportato una piccola variante, come consigliato in una delle tante ricette che ho letto online: A fine cottura del grano, ho unito qualche pezzo di cioccolato fondente (fatico ancora a smaltire i resti delle uova di Pasqua) ed ho sostituito i canditi con l'uvetta.

Ecco a voi la mia ricetta rivisitata... una premessa: è più facile a dirsi che a farsi!!


Ingredienti per il ripieno:
1 vasetto di grano cotto da 500 grammi
350 grammi di ricotta
50 ml latte freddo
15 grammi di burro
2 uova fresche
Uvetta (circa 2 pugni)
Cioccolato fondente (50 grammi circa)
100 grammi di zucchero

Ingredienti per la base:
250 grammi di farina 00
75 grammi di zucchero 
1 uovo
90 grammi di burro
Mezza bustina di lievito per torte

In una ciotola unite farina, zucchero e lievito per la base e mescolate.
Unite poi l'uovo ed il burro ammorbidito tagliato a cubettini.
Impastando con le mani, fate sciogliere ulteriormente il burro e amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica.
Stendetela in una teglia rivestita di carta forno e create un bordo alto circa 3-4 cm.
In un pentolino, mettete a cuocere il grano per il burro ed il latte e mescolate spesso.
Per la cottura occorreranno circa 20 minuti.
A 2-3 minuti dalla fine, unite nel grano il cioccolato e mescolate per farlo sciogliere.
In una ciotola sbriciolate la ricotta, unite le uova, lo zucchero e l'uvetta ammollata e strizzata.
Quando il grano sarà raffreddato, unitelo al composto ed amalgamate.
Versate il ripieno sulla frolla e decorate con qualche strisciolina di pasta.
Fate cuocere a 180° per circa un'ora.

0 commenti:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Saranno pubblicati dopo l'approvazione
Laura