lunedì 23 novembre 2015

Vellutate invernali

Capiterà a voi, come a me, di ritrovarvi a volte con un frigo semideserto e altre volte fin troppo pieno.
Quando il cassetto delle verdure è stracolmo, si rischia ovviamente che qualcosa vada rovinato, così oltre al consumo immediato, io preparo anche delle ricette che possano essere riposte in freezer ed usate successivamente.
Ieri per smaltire cavolo bianco e barbabietole, ho preparato delle vellutate.


Quella di cavolo l'ho preparata lessando il cavolo (circa mezzo) assieme a 3 patate, in acqua leggermente salata.
Una volta scolate e sbriciolate le due verdure, ho unite un mestolo abbondante di brodo e le ho frullate con il frullatore ad immersione.
Ho preparato una abbondante dose di crostini di pane tostando i cubetti di pane in padella con un filo di olio nuovo e li ho disposti sulla vellutata, completando con una spolverata di grana grattugiato...



...invece quella di barbabietola l'ho preparata semplicemente lessando la barbabietola senza sale e frullandola con il frullatore ad immersione aggiungendo anche pochissima acqua di cottura...



0 commenti:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Saranno pubblicati dopo l'approvazione
Laura