mercoledì 11 novembre 2015

Parliamo di fumetti, graphic novel ed illustrazioni...

Negli ultimi mesi, lentamente e gradualmente, mi sono avvicinata a fumetti, graphic novel e illustrazioni, indubbiamente influenzata anche da Giuseppe che è ben più ferrato e appassionato di me.

Sono partita da grandi nomi italiani come Tuono Pettinato (che ho avuto occasione di conoscere personalmente giusto pochi giorni fa al Pisa Book Festival e con cui ho scambiato due chiacchiere...grazie per la cordialità e la disponibilità) autore di "Nevermind", "Garibaldi", "Corpicino", "Il magnifico lavativo", "Enigma" o come ZeroCalcare autore di "La profezia dell'armadillo", "Dodici", "Un polpo alla gola", "Ogni maledetto lunedì su due", "Dimentica il mio nome" e "L'elenco telefonico degli accolli".







Una volta scoperti questi due autori e la vastità delle storie che sta dietro ai loro titoli talvolta buffi e talvolta apparentemente sciocchi o privi di senso, ho realizzato qualcosa a cui non avevo mai dato peso: il fumetto è un mezzo leggero e alla portata di tutti che permette di esprimere e trasmettere concetti grandi e anche intensi.
Amicizia, amore, cronaca, disturbi dell'alimentazione, scienza: questo e molto altro trova spazio nelle pagine deliziosamente illustrate dei grandi fumettisti.

Ancor più recentemente ho scoperto poi autrici femminili, appartenenti entrambi alla casa editrice Hop! Edizioni: Elena Triolo, di origine fiorentina e la francese Penelope Bagieu.

Sapendo che tra il pubblico del mio blog prevale nettamente il genere femminile,
vi consiglio quindi le opere di queste due artiste donne...

"Carote e Cannella" di Elena Triolo


"Un amore di cadavere" di Penelope Bagieu

"La mia vita è assolutamente affascinante" di Penelope Bagieu

Vignetta dopo vignette vi divertirete, sorriderete, sgranerete gli occhi ritrovando voi stesse nei tratti ironici e sarcastici con cui le due artiste ritraggono l'universo femminile.


Altra lettura che non posso non consigliarvi è "Cotto a puntino" del francese Guillaume Long, una sorta di divertente e istruttivo "ricettario illustrato".



Non mi resta che augurarvi buona lettura!

0 commenti:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Saranno pubblicati dopo l'approvazione
Laura