venerdì 14 novembre 2014

Torta Pinguì


Ispirata al celebre snack freddo Kinder, ecco la mia Torta Pinguì preparata per il compleanno del mio babbo!
E' composta da due strati di torta, uniti da una crema al latte e completata con uno strato di cioccolato fondente.

Per la torta:
6 uova
75 grammi di cacao amaro
75 grammi di zucchero
60 grammi di farina 00
40 grammi di fecola di patate

Per la crema:
400 ml latte
250 ml panna fresca
40 grammi farina
100 grammi di zucchero

Dividete albumi e tuorli.
Montate a neve gli albumi con 35 grammi di zucchero.
In una ciotola unite ai tuorli lo zucchero ed il cacao e lavorate a mano con una frusta fino ad ottenere una consistenza cremosa.
Unite, setacciando, farina e fecola.
Infine unite gli albumi e mescolate con delicatezza dal basso verso l'alto utilizzando una spatola.
Versate in una taglia quadrata di circa 24x24cm foderata con carta forno metà dell'impasto e fate cuocere a 180° per 15 minuti.
Una volta sfornata la prima parte della torta, fate altrettanto con la seconda e procedete nel frattempo con la preparazione della crema.
Portate a bollore il latte e nel momento di ebollizione aggiungete lo zucchero e la farina, setacciandola.
Mescolate con una frusta per circa un minuto, poi togliete la crema dal fuoco e trasferitela in un piatto steso per farla raffreddare.
quando sarà completamente fredda, unite la panna che nel frattempo avrete montato.
Per la copertura, fate fondere assieme cioccolato ed olio.
Componete la torta con un primo stato di pasta, poi la crema, quindi il secondo strato di pasta e completate con la copertura stendendola sulla superficie e lungo i bordi.
Riponete la torta in frigo per alcune ore ed estraetela circa 30 minuti prima di servirla (io l'ho lasciata in frigo una notte intera.

1 commenti:

sweetmiaomiao ha detto...

Auguroni al tuo papà , prendo una fetta anch'io di questa bella torta .

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Saranno pubblicati dopo l'approvazione
Laura