lunedì 30 gennaio 2012

Oggi parliamo di...libri usati

Oggi voglio ancora scrivervi di libri, ma stavolta di libri usati...
Personalmente -come tutti gli amanti della lettura, credo- mi piace tantissimo entrare in libreria e girare per minuti e minuti, curiosando tra tanti libri, incuriosita dalle copertine o dai titoli, sfiorare le copertine a rilievo, respirare il buonissimo profumo della carta...
Ma devo anche ammettere che mi piace tanto anche comprare libri usati, purché siano in buono stato ovviamente!
Non so come sia "la situazione" nelle vostre città, ma a Pisa ad esempio alla libreria "Il Libraccio" c'è uno scaffale che vende libri usati e restituiti dai clienti a 2 o 5 euro...
oppure un altro negozio li vende a prezzi vari che non superano mai i 5 euro, e sono scontati ulteriormente del 50% dopo 60 giorni dall'acquisizione del negoziante.
Nei mercatini, poi, tanti proprietari di librerie hanno le loro bancarelle per i libri che magari hanno subito uno strappetto alla copertina oppure sono in giacenza da tempo, rimasti invenduti...se passate per Pisa in una 2° domenica del mese, troverete nei pressi di Piazza dei Cavalieri tante bancarelle con tanti libri ben tenutia 2 o 3 euro...
Quello che mi piace dei libri usati è che...
* posso trovare testi e titoli magari di qualche anno fa, usciti di produzione e che sono irreperibili negli scaffali delle librerie
* comprare un libro usato è quasi come adottare una cosa a cui qualcuno ha scelto deliberatamente di rinunciare...come si fa a decidere di disfarsi di un oggetto "prezioso" come un libro? mi domando io che i libri li adoro?
* altro lato da non sottovalutare per chi come me ancora non è dotato di uno stipendio, è il fattore economico... tre settimane fa ho comprato 6 libri usati con una spesa totale di 10 euro! 10 euro a volte non bastano neppure per un best seller!
* * * * * * *
Ammetto che tanti libri mi piace comprarli nuovi di zecca e vederli in fila in libreria belli impeccabili, ma qualche pezzo dall'aria leggermente più cosunta, mi da l'impressione che impreziosisca i miei ripiani...
è come avere un bell'oggetto vintage in mostra per casa, mescolandosi armoniosamente al resto dell'arredamento!
* * * * * * *
E voi, siete compratori solo ed esclusivamente di libri nuovi e avete "snobbismo" verso i libri usati, o che cosa?
Buona giornata a tutti,
Laura

6 commenti:

TSAN ha detto...

Io aodooooooooooroooooo i libri usati, sia per un fattore economico e sia per l'aria vissuta. E poi ti chiedi come si fa a dar via un libro... noi siamo quasi sommersi dai libri e siam in 4 ognuno con i suoi.... prima o poi diventa indispensabile toglierne qualcuno dalle librerie anche per far spazio alle new entry. Ciao Tiziana

Tartarugola ha detto...

io adoro i libri proprio come te e di conseguenza li compro sia nuovi che usati, soprattutto in considerazione del fatto che in Italia acquistare un libro è davvero caro!!!
A Bologna (dove ho fatto l'università) c'è un immenso negozio dedicato ai libri usati la mel outlet, e in tutte le mel books sono presenti scaffali dedicati ai libri usati, li vi ho trovato delle vere perle ormai fuori commercio e quindi Viva i libri usati!

Ovviamente anche a me come a tutti piace avere determinati libri nuovi, ma anche l'usato ha il suo innegabile fascino ;-)

Chiaretta ha detto...

Anch'io adoro girovagare per le librerie, attratta dalle copertine e dai titoli nonché dal profumo dei libri nuovi! Ma non disdegno affatto i libri usati, soprattutto quelli venduti nei mercatini! Certo, magari scelgo quello un po' meno rovinato ma come dici tu, i prezzi sono ottimi e si trovano titoli di qualche anno fa, perciò è un ottimo affare!

cuori e perline ha detto...

Sono d'accordo con te! Io amo comprare libri nuovi ma anche usati... tempo fa cercavo "La ragazzo con l'orecchino di perla", l'ho trovato in OTTIMO stato nella bancarella di libri usati e doppi donati dai lettori della biblioteca a 3 euro.... sono tornata a casa come se avessi trovato un tesoro!
Annamaria

Laura CheBirba ha detto...

@ TSAN: oddio, io faccio fatica solo a pensare di separarmi dai miei amati libri, cercati, acquistati e raccolti nel tempo!
però effettivamente capisco che ad un certo punto subentra una questione di spazio...

@ Tartarugola: hai usato la parola giusta per definire certi libri usati...fascino! :)

@ Chiaretta: nei mercatini si possono davvero trovare libri interessanti, soprattutto tra i più datati!

@ Annamaria: carina questa idea del mercatino degli utenti di una biblioteca! interessante

Alkymnia ha detto...

mi sono appena "iscritta" al tuo blog, e si anche io compro libri usati, pochi in effetti ma se tenuti bene e sono fuori catalogo diventano subito miei!!!

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Saranno pubblicati dopo l'approvazione
Laura