mercoledì 21 dicembre 2011

Cheesecake americani, ricette originali

Buongiorno a tutti!
Ieri sera parlando con amici, il discorso è caduto su New York e sugli Stati Uniti, per passare poi alle golosità degli States! :)
Allora oggi voglio postare le ricette originali del mio dolce preferito: cheesecake!
Mi propongo sia la versione di San Francisco, che mi ha insegnato Lisa che appunto è originaria di questa città e mi ha fornito entrambe le ricette, e quella di New York...io personalmente preferisco la prima, ma la seconda è più adatta a chi preferisce una crema più spessa e corposa!
Buona lettura a tutti, soprattutto ad Elisa! :D
Cheesecake di San Francisco
*per la base:
200 grammi di biscotti secchi tipo Rigoli Mulino Bianco
2 cucchiai di zucchero e 3 cucchiai di burro
* per la crema:
500 grammi di Philadelphia
2 uova (separare tuorli e albumi)
100 grammi di zucchero
* * *
Tritate i biscotti fino a renderli una granella, aggiungete lo zucchero ed il burro fuso ed amalgamate bene.
Foderate di carta forno una teglia tonda e premete l’impasto sul fondo, livellandolo.
Mettete in forno per 10 minuti a 150°, poi quando sarà raffreddata, mettete la base a riposare in frigo per un’ora.
Montate gli albumi a neve ben ferma.
In una ciotola amalgamare bene, eliminando i grumi, i tuorli con il Philadelphia e lo zucchero.
Aggiungere gli albumi montati a neve e mescolare ancora.
Togliere la base dal frigo e stenderci sopra la crema.
Mettere prima in forno per 10 minuti a 150°, poi quando il cheesecake sarà raffreddato, spostarlo in frigo almeno 3 ore e tirarlo fuori mezz’ora prima di servirlo.
Cheesecake di New York
* per la base:
gr. 300 biscotti secchi tipo Rigoli Mulino Bianco
gr. 80 burro
gr. 100 zucchero
* per la crema:
gr.250 mascarpone
gr.250 ricotta
4 uova
2 cucchiai di fecola
1 bustina vanillina
gr.120 zucchero
* * *
Sbriciolare i biscotti e trasferirli in una ciotola.
Unire 100 grammi di zucchero e 80 grammi di burro fuso.
Impastare con le mani in modo che il composto inizi ad agglomerarsi.
Sul fondo di una teglia apribile foderata con carta forno, premere per bene l'impasto sul fondo, fino a renderlo ben compatto.
Cuocere a 180° per 12-15 minuti, non oltre.
Montare a neve ben ferma gli albumi e riporli in frigo.
Unire tuorli e zucchero e montarli con le fruste elettrice fino a farli montare bene.
In una ciotola unire la ricotta ben sminuzzata, il mascarpone, la vanillina e la fecola ed amalgare per bene eliminando i grumi.
Aggiungere gli albumi montati a neve ed incorporarli al composto, usando una spatola di legno.
Aggiungere infine la crema di tuorli ed amalgamare.
Stendere sulla base ormai raffreddata e passare in forno a 180° per 20 minuti.
Togliere dal forno e lasciar raffreddare completamente, poi riporre in frigo per 4 ore e estrarre la torta circa 30-35 minuti prima di servirla.
La crema di ricotta e mascarpone può essere guarnita con granella di nocciole o altra frutta secca, con una salsa al cioccolato, con una crema ai frutti di bosco e con scaglie di cioccolato fondente.
Esiste anche una variante della ricetta con bonbon di cioccolato incorporati nella crema...
fonte: http://bakersdaughter.typepad.com

2 commenti:

Pippi ha detto...

Ma che bello con i bonbon di cioccolato..l'ho fatto in mille maniere ma così mai...bello davvero!!

Federica P. ha detto...

adoro il cheesecake....e adoro queste ricette.
mi sono unita alle tue followers, se ti va ricambia ed intanto ti auguro buone feste.
kiss
http://federicassecret.blogspot.com/

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Saranno pubblicati dopo l'approvazione
Laura