venerdì 16 settembre 2011

Autori&Autrici...Sophie Kinsella

Ho deciso di iniziare una nuova piccola rubrica, per parlare di autore ed autrici, ecco appunto che ho scelto il nome "Autori&Autrici"...
Ecco qua "la prima puntata"! Oggi parliamo di un'autrice su cui mi sono concentrata nell'ultimo periodo...Sophie Kinsella! http://it.wikipedia.org/wiki/Sophie_Kinsella
Lo ammetto, io per un bel po' la Kinsella l'ho snobbata, pensavo scrivesse cavolate...
Poi ho deciso di leggere prima "La compagna di scuola" che tra tutti i suoi è il mio preferito...è scritto bene ed è avvincente e si stacca dallo stile degli altri dove la superficialità e la leggerezza di Becky o i caratteri assurdi delle altre protagoniste fanno da padrone...
Dopo ho letto "La ragazza fantasma" che per quanto surreale mi è piaciuto parecchio...
a seguire "I love shopping a New York" e "I love shopping in bianco", ma ripeto, la saga di Becky la trovo un pò troppo leggera e credo anche che con quella saga la scrittrice si sia un pò "svalutata"...
Forse per quella serie ha voluto mantenere quello stile, ma nei libri che firma col suo vero nome, la qualità del testo è migliore!
La settimana scorsa ho letto anche "La regina della casa" e "Ti ricordi di me?"...
adesso punto a comprare "Sai tenere un segreto?" e "Vacanze in villa" mentre so già che non mi piacerebbe "La signora dei funerali" quindi l'ho scartato...

7 commenti:

Elena-koaladebista ha detto...

Non la conosco, tendo a non leggere romanzi se non c'è dietro un po' di saggistica, però mi hai incuriosita...chissà, magari ci faccio un pensierino!
Buona giornata!

creativando - creativando ha detto...

come mai pensi non possa piacerti "la signora dei funerali"?

titty ha detto...

Anch'io ho dei pregiudizi sui lavori di questa scrittrice...però dalle tue parole..

niky feltrolilla ha detto...

anche a me "la signora dei funerali " non è proprio piaciuto.. ho fatto una fatica a convincermi di finirlo... xò io becky la adoro.... e mi son spanciata dal ridere a leggere le sue avventure

ciaoooo ^_^

Laura CheBirba ha detto...

@ Elena e Titty: come ho scritto anche io avevo dei pregiudizi, ma i libri firmati come Madeleine Wickham non sono male!

@ creativando-creativando: semplicemente, è un libro che non mi ispira...

@ Niky: è divertente sì, ma pensare che l'eroina di una saga sia una persona che non ha limiti, che non sa prendersi spesso le proprie responsabilità, che mente e che vive di frivolezze, è un messaggio che non mi piace personalmente...

Giulia ha detto...

Sono daccordo con te su Bechy,certo mi sono divertita ma di questi tempi leggere di una che non se ne frega della crisi è un pò snervante.Io stò facendo leggere a mia sorella i libri della serie,ma non sempre si diverte (problemi lavorativi)pensando a questa quì che spende e spande infatti a volte tronca la lettura per poi riprenderla quando il morale sale un pochino.La signora dei funerali l'ho letto ma non mi ha entusiasmato.

Clara ha detto...

Ho letto "La regina della casa" e ho riso come una matta, un libro leggero e di veloce lettura, seppure con qualche spunto su cui riflettere. Ciao, Clara.

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Saranno pubblicati dopo l'approvazione
Laura